Registrazione | Login
 
mercoledì 23 gennaio 2019
Scuola Kart * Archivio Notizie
Menu GKS
GKS: nuovo corso

07 maggio 2013, Pista Verde

 

 
 

 

Green Karting School: “sold out”!


Il solito tutto esaurito al 1° corso. Ecco il 2°.

 

 


La Green Karting School compie sette anni e continua la sua attività che non conosce crisi, anzi in costante, inarrestabile crescita. Anche il primo corso 2013 ha fatto registrare il solito “tutto esaurito” con tutti, ma proprio tutti i posti occupati. Tutti promossi, ecco i nuovi diplomati cui diamo, come sempre, il benvenuto nel mondo del karting e facciamo il più grande “in bocca al lupo” per il loro futuro:

 

 

Alexander Panaev, Sasha Bindi, Paolo Franch, Ayrton Kevin Sacchetto, Thomas De Luca, Pierangelo Minute, Piergiorgio Sgarbossa, Giada Bindi, Nicolò Filippetto, Pheakdey Dotta, Davide Zappia.

 

 

La curiosità che vogliamo raccontare questa volta è che a tutti i neo-piloti della scuola regaliamo una toppa della GKS da attaccare nella tuta, come porta fortuna. Quando la regaliamo, invitiamo sempre i diplomati ad indossarla con orgoglio. Già, perché attualmente la si può vedere addosso ai migliori piloti che gareggiano nei più importanti campionati: dal Campionato Italiano al prestigioso WSK oltre alle più importanti competizioni internazionali, monomarca compresi. Per non parlare delle diverse nazioni in cui la si può trovare: dal Venezuela alla Russia, dalla Svizzera fino all’isola di Java! Questa è la GKS.
Viene il sospetto che il team di istruttori e la formula studiata sia vincente, vero?
Non a caso, la GKS è il riferimento nazionale assoluto per le scuole di karting!


A proposito, le date del prossimo corso sono:

 

Sabato 29, Domenica 30 Giugno e Domenica 7 luglio 2013




…ma attenzione, i posti sono limitati e ci sono già degli iscritti…

 

Kart Summer Camp

Circuito Internazionale di Napoli, Luglio 2013

 

 

 

 

 

Kart Summer Camp: quanta GKS!

 

 


E' in atto in questi giorni il famoso Kart Summer Camp 2013 organizzato dalla Scuola Federale CSAI, Ferrari Driver Academy, ACI e molti altri importanti istituzioni e sponsor.

Al Camp ci sono ben 5 piloti che provengono dalla Green Karting School e, tra gli istruttori, la nostra Dr. Glenda Cappello che affianca personalità della caratura di Lancieri, Giammaria fino a Giancarlo Fisichella, Minardi, Baldisserri.

Che orgoglio che ci sia tutta questa GKS ai massimi livelli del karting!!!

 

Per vedere qualche filamto del camp clicca qui

 

 

 

Trofeo Autunno

22 Settembre 2013, Pista South Garda, Lonato (BS)

 

 

 

 

 

La GKS in lotta per il trofeo Autunno:

 

ci si gioca Baby e Mini!

 

 

 

Domenica 22 settembre alla mitica pista South Garda di Lonato (BS), si è svolta la prima prova del prestigiosissimo "Trofeo Autunno", un trofeo molto ambito ed importante.

Ottimi risultati per i piloti della GKS che si sono distinti come sempre. I migliori risulati sono stati ottenuti in 60 Mini dal nostro Riccardo Martinello, giunto secondo ed in 60 Baby da Davide Menegon che ha ottenuto un ottimo secondo posto (oltre al giro più veloce in gara1).  Buona anche la terza piazza di Francesco Miotto sempre in Baby. Dunque i tre piloti hanno conquisto punti preziosissimi che li rendono tra i primi favoriti per la conquista del trofeo.

L'alto livello dei piloti presenti rende questo risultato ancora più notevole. Ora manteniamo la concetrazione e... pronti per la prossima prova!

 

 

Davide Menegon, con i super meccanici Roberto e Giorgio

 

 

GKS ultimo corso 2013

Green Karting School, Ottobre 2013

 

 

 

GKS: successo per l’ultimo corso 2013!


Ma la scuola non va in vacanza…

 

 

 

Come da programma, si è chiuso il corso di settembre (sessione autunnale) della Green Karting School.

Come è noto, la scuola segue in modo attento, individuale e particolare ogni pilota, per questo è a numero chiuso. Registrando il puntuale “tutto esaurito”, la scuola ha diplomato 10 nuovi piloti, ai quali va il più grosso “in bocca al lupo” per una vita sportiva di grandi traguardi. Ecco chi sono:

 

 

 

 Mathias Dal Zotto, Edoardo Cammelli, Brenda Luongo,

 

Francesco Gorizi, Alexander Panaev, Giovanni Tiberio,

 

Alan Binotto POns, Aurora Pain,

 

Lopez Rossi Giulio, Alessandro Pazienza

 

 

 

Alcuni dei nuovi diplomati avevano già esperienze di guida sulle 4 ruote e sono venuti  al corso per migliorarsi. Altri sono saliti per la prima volta sul kart alla prima lezione  ed il corso è stato proprio l’occasione per capire il livello di affinità con questo “particolare” sport: quasi tutti hanno deciso di continuare ed anzi, molti saranno presenti già alla gara del 13 ottobre in Pista Verde (Caselle di Altivole, TV).  I più piccoli, naturalmente, saranno nella “promo”. Questa categoria, che viene sempre  ospitata in ogni gara della pista trevigiana, registra sempre un notevole numero di presenze, tanto che la pista stessa viene soprannominata “la palestra d’Italia”.

 

Ora i corsi della Green Karting School del 2013 sono terminati ed il prossimo è previsto per la primavera del 2014. Occorre dire che già ci sono 3 iscritti ed invitiamo quindi, chi intende partecipare, ad iscriversi fin d’ora.  Tuttavia, anche se i corsi ufficiali vanno in vacanza, la scuola continua la sua attività. La GKS infatti è impegnata in consulenze e collaborazioni con le più importanti istituzioni (non solo italiane) sia in seno al pilotaggio agonistico che alla sicurezza stradale e guida sicura. Un’altra attività in forte crescita offerta dalla scuola sono i corsi avanzati individuali ed il personal training che vede gli istruttori della GKS sempre più impegnati con piloti provenienti da diverse nazioni e programmi personalizzati.

 

La GKS è una delle prime scuole nate in Italia e, non solo è una delle poche ancora in attività, ma continua a crescere raggiungendo traguardi sempre più importanti, di  livello internazionale. Grazie gli istruttori ed ai collaboratori. Grazie soprattutto agli oltre 200 piloti che sono nati e sono stati formati dalla GKS ed ora sono la testimonianza tangibile di cosa sia questa apprezzatissima scuola di pilotaggio.

 

 

Kart ed Autismo

 

 

 

KARTING ED AUTISMO:

 

LA Green Karting School c'è!

 

 

 

Sta riscuotendo sempre più interesse l’innovativa ricerca ideata e coordinata dalla nostra  prof. Glenda Cappello,  frutto della collaborazione tra l'Unversità LUdeS (www.uniludes.ch) di Lugano con il Centro per l’Autismo “Ca’Leido” (www.ca-leido.it), diretto dal dr. Alberto Pettenon.

 

L’attività di pedagogia sperimentale è iniziata da pochi mesi presso il Circuito “Pista Verde” (Altivole, TV, Italia) e si propone l’insegnamento del karting a soggetti con Sindrome dello Spettro Autistico. “Karting ed Autismo” è un binomio assolutamente inedito, almeno secondo quanto riportato dalla letteratura scientifica, e connota la ricerca come fortemente innovativa, per certi versi rivoluzionaria.

 

La guida, è un’attività non banale e diventa estremamente complessa per un soggetto autistico. Ad esempio, si pensi che molte azioni debbono essere condotte in modo parallelo ed armonico (es: accelerare e sterzare), dunque difficile da attuare se la modalità di ragionamento è algoritmica, o meglio sequenziale come può avvenire nei soggetti considerati.

 

L’ obiettivo è duplice: da un lato si vorrebbe capire se sia possibile trovare una modalità di insegnamento pertinente, adatta ed efficace per le diverse capacità di apprendimento dei soggetti; dall'altro si intende verificare se i soggetti riescano ad affrontare un'attività così complessa come quella della guida di un go-kart. L’ipotesi è che una forte motivazione (la passione per il kart) possa essere il catalizzatore per la conquistare una meta così difficile.

 

La ricerca è seguita da una equipe di lavoro multidisciplinare opportunamente costruita, caratterizzata da una parte da istruttori, piloti ed esperti di karting (tra cui tutti gli istruttori della Green Karting School) e dall’altra operatori, educatori e psicologi esperti di autismo.

 

I primi risultati, assolutamente incoraggianti, in alcuni casi davvero sorprendenti sono di forte stimolo al proseguimento della sperimentazione che si sta intensificando, con grande sforzo da parte dei ricercatori coinvolti.

 

La ricerca sta profondamente interessando anche il mondo del motorsport, tanto che la rivista “Vroom” (www.vroom.it), il più importante e diffuso mensile di karting in Italia (e nel mondo nella versione “International”), ha dedicato un ampio servizio nel numero in uscita a dicembre a cui si rimanda per approfondimenti di carattere divulgativo, nell’attesa della pubblicazione scientifica dei risultati.

 

 

 

 

 

Filaferro e Montezemolo

Mugello, 6 Novembre 2011

 

Ferrari Challenge e l'esperienza di Andrea

 

La scorsa domenica 6 Novembre al Mugello, si sono svolte le Finali Mondiali 2011 del notissimo Ferrari Challenge. Tra i piloti, l’amico Giorgio Sernagiotto ha concluso la sua avventura per questa stagione che è stata a tratti sfortunata ma ha comunque saputo regalare delle belle soddisfazioni. Numerosissimo il pubblico presente. Tra i tanti, Andrea Filaferro il nostro giovanissimo neodiplomato alla Green Karting School. Andrea ci ha raccontato la sua esperienza. La sua siampatia ha incontrato il presidente Montezemolo che gli ha voluto regalare l’abbigliamento ufficiale Ferrari. Ecco qualche immagine mandataci dal "grande" Andrea:

 

 

...ma cosa guarda il presidente Montezemolo?

 

 

 

...ah, certo. Che bella toppa!

 

Valentino Mini

1 Febbraio 2012, Caracas, Venezuela

 

 

 

Green Karting School:


…ed anche in Venezuela si parla di noi!

 



Valentino Mini, giovanissimo pilota di nazionalità Venezuelana, è stato un apprezzato allievo del corso di ottobre 2011 della Green Karting School. Ha solamente 5 anni ma già vanta una grande esperienza nel karting, al punto da attirare l’attenzione dei media del suo paese. Ultimamente, la televisione e le riviste venezuelane si sono molto interessate alla sua attività sportiva ed in una conferenza stampa ha raccontato, oltre ai suoi obiettivi ed aspirazioni, anche la sua “lunga” storia: non ha taciuto la sua importante esperienza nella nostra scuola di kart. E la Green Karting School diventa nota anche oltre oceano…
Naturalmente, faremo tutti il tifo per Vale 77 ma lo dobbiamo ringraziare soprattutto per il fatto di riuscire a divulgare il karting in Venezuela, una nazione che ha già ampiamente dimostrato di avere un grossissimo potenziale nel campo dell’ automobilismo sportivo, che certamente merita di essere sostenuto!


Solo a titolo di esempio, uno dei tanti articoli dove è citata la nostra GKS in Venezuela: clicca qui

 

Un momento del corso di Ottobre della GKS: un istruttore con Valentino ed altri allievi.

 

GKS News

 

PISTA VERDE, 28 Aprile 2012 

 

 

 

Green Karting School:

 

arrivano i primi diplomati 2012.


… e le date del nuovo corso!

 




La Green Karting School, tra le prime, storiche, scuole di karting nate in Italia ed unanimemente riconosciuta tra le migliori a livello internazionale, continua la sua attività. La stagione del 2012 è iniziata col solito “tutto esaurito” del primo corso che ha appena diplomato i nuovi piloti.

 

 

Ecco i protagonisti: Manuel Bonvino, Mirko Fausti, Alberto Basso, Michael Munari, Eliah Antisso, Patrick Marchetto, Dennis Martignago, Marco Chiarello, Filippo Monti, Alex Caon, Thomas Saccon.


La maggior parte di loro ha già dichiarato di voler iniziare subito a praticare il nostro amato sport, anzi vorrebbe subito confrontarsi in qualche gara… In questo momento molti dei neo-diploamti stanno individuando il tipo di campionato e la categoria più opportuna, nella libertà di scelta che ha sempre caratterizzato la GKS.



Per tutti, è stata comunque un’esperienza che ha fatto crescere, da moltissimi punti di vista: dall’aspetto sportivo, fino a preziose esperienze di guida sicura oltre a mille altri ambiti, impossibili da elencare tutti. C’è stato anche un genitore che ha ammesso “Questa volta, sono veramente cresciuto molto anche io!”.



Gli istruttori GKS fanno sapere che tra loro, qualche talento sembra proprio esserci. Ma la scommessa parte su tutti questi giovanissimi, che ora sono all’inizio della loro avventura e della gara contro loro stessi. Benvenuti nel karting e… in bocca al lupo, ragazzi.

 

 


ATTENZIONE: il prossimo corso (sessione estiva) è previsto per i giorni:

Sabato 26 Maggio, Sabato 2 Giugno e Domenica 3 Giugno 2012

Nel momento in cui scriviamo, già metà dei posti sono occupati.

 

 

 

Inizio corso GKS

 9 luglio 2012, Green Karting School, Altivole, Treviso

 

 

 

 

Il caldo torrido non ferma la Green Karting School:


ecco i nuovi diplomati!

 

 


Sono i giorni più caldi di luglio ma nulla ferma i giovani protagonisti della sessione estiva della Green Karting School. Nel caldo torrido del tracciato di Caselle, gli allievi affrontano le lezioni di teoria di guida, imparano i regolamenti e si confrontano con la pedagogista. Senza sosta, alternano l’attività in aula con quella in pista alla ricerca del sorpasso migliore, della traiettoria più corretta, della staccata perfetta sotto l’occhio vigile degli istruttori.
Qualche allievo è salito per la prima volta sul kart in questa occasione, altri avevano più esperienza. Ma alla fine, presi per mano dallo staff della GKS, tutti sono riusciti a migliorarsi arrivando a risultati che, in molti casi, hanno stupito gli istruttori stessi.

In effetti, è noto che la Green Karting School, è una fucina di talenti di respiro internazionale. Lo è per la provenienza degli iscritti che arrivano al “piccolo” tracciato della Pista Verde, oltre che naturalmente da tutta Italia, anche da tutta Europa, dall’America e dall’Asia. Ma ha dimensione internazionale soprattutto per i risultati cui arrivano i piloti nati qui: si riconoscono quelli che gareggiano nel campionato del Mondo, in quello Italiano, nel prestigioso WSK, nelle varie coppe CSAI di Zona in tutta Italia, oltre a presenze di primo piano in praticamente tutti i Trofei di Marca. Ogni pilota trova la dimensione migliore nella quale esprimersi in assoluta libertà, senza che la scuola imponga indirizzi o marche particolari.

C’è anche chi si diploma e decide di non continuare a correre: ha comunque vissuto un’esperienza di grandissimo valore formativo in rapporto alla guida sicura, acquisendo “competenze relative alla sicurezza stradale che solo il kart ti può dare”, come confermano il prof. Michele Aglieri e la dott.ssa Cappello presenti al corso come istruttori.

Già, gli istruttori: sono un’intersezione di preparazioni teoriche ed esperienze sul campo che rendono ancora più unica l’esperienza GKS. Si mette insieme la già citata esperienza pedagogica della dott. Cappello, formata sul campo, con quella Universitaria del prof. Aglieri. Si mette insieme la competenza di due ingegneri, Paolin e Tonello: la preparazione tecnico meccanica del primo e quella di ufficiale di gara del secondo. A completare il quadro c’è Fausto, esperto ex pilota…

Tutti gli istruttori seguono ogni pilota in modo individuale, grazie al numero limitatissimo di allievi ammessi ad ogni corso, di gran lunga inferiore rispetto alle richieste. E’una scelta imprescindibile per poter mantenere efficace la didattica, una scelta che caratterizza la scuola fin dalla sua fondazione avvenuta tra le prime in Italia.
E proprio dalla sua fondazione, la sede è sempre stata la storica Pista Verde di Caselle di Altivole, un tracciato corto molto tecnico, perfetto dal punto di vista didattico e formativo, come palestra di guida.

Mettendo insieme tutto questo, si sono conquistati oggi il prestigioso diploma:

 

 

Francesco Giuseppe Tovo, Riccardo Sgarbossa, Dai Zhuo Zheng Tao, Devon Rita Guglielmi, Giovanni Lorenzetti, Nicola Zamolo, Alberto Cifelli, Brenda Luongo, Alex Nart, Tommaso Bianchi.



A loro, i veri protagonisti di questo corso, il più grande “in bocca al lupo” per un futuro brillante, non solo nelle 4 ruote.

 

 I diplomati della sessione estiva 2012 della GKS ed i loro istruttori

 


…ed ora si pensa già al prossimo corso, in settembre. Ecco le date della sessione Autunnale:

 

Sabato 22 Settembre 2012


Domenica 23 Settembre 2012


Domenica 30 Settembre 2012

 



ATTENZIONE! A quanti intendono partecipare al nuovo corso, si raccomanda di iscriversi quanto prima: i posti sono limitati e ne sono rimasti liberi ancora pochi!


La Green Karting School desidera ringraziare pubblicamente i media per l’ampio spazio che puntualmente dedicano alle attività della scuola. Pensiamo che la nostra scuola possa essere un modo per avvicinare i più giovani al mondo dell’automobilismo sportivo e riusciamo a farlo con un costante “tutto esaurito” anche grazie alla collaborazione delle più note ed importanti testate nazionali ed internazionali. Grazie di cuore.


Corsi GKS

 

30 settembre 2012, Green Karting School, Altivole, Treviso

 

 

 

 

 

I NUOVI DIPLOMATI DELLA GKS:

 

BENVENUTI NEL KARTING!

 

 

 

Si sono diplomati i “nuovi” piloti che hanno frequentato il corso di settembre della Green Karting School. Complimenti a:

Francesco Bet, Luca Andolfato, Eliah Antisso, Sophia Antisso, Daniele Martini, Lorenzo Merlo, Giacomo Pellizzer, Giovanni Martignago ed Ernesto Martignago.

 

I diplomati del 3° corso GKS 2012

 

 

Il livello medio è stato piuttosto alto e gli esperti hanno già individuato grandi potenzialità che potrebbero presto emergere. Gli istruttori avvertono però che, nella loro esperienza, si sono visti talenti esplodere dopo qualche anno di esperienza e molte ore di allenamento. L’unico criterio davvero efficace suggerito nella scelta di una carriera in questo sport è solo il divertimento e la passione. Il resto viene dopo.

Ora, ogni diplomato è pronto: la decisione di continuare spetta solo al singolo pilota. Ma la prima proposta c’è già: la manifestazione del 14 Ottobre prossimo in Pista Verde dove i piloti potranno simulare una vera gara nella promo, potranno avere una lezione di storia dagli amici del Raduno di Kart Storici di Veteran Kart ed anche studiare in pista gli esperti piloti che combattono nella gara finale della Veneto KartCup, tra i quali Nicola Cogato, collaboratore della GKS ed appena salito sul gradino più alto d’Italia della 125 Prodriver Pro. Ottimo esempio per chi si sta affacciando al nostro amato mondo.

Intanto alla Green Karting School sono quasi complete le iscrizione all’ultimo corso del 2012. Ecco le date:

 

 

ULTIMO CORSO GKS 2012:

 

20, 21 e 27 Ottobre 2012

 

 

 Gli interessati sono invitati a contattare la GKS quanto prima perché i posti, si stanno velocemente esaurendo, e mai riescono a soddisfare le richieste!
Come sempre.

 

Panamericano

22-25 Novembre 2012, Maracay, Venezuela

 

 

 

GKS: continua l’avventura in America Centrale.


Valentino Mini e Andrea Filaferro i portacolori

 




Il prossimo 25 Novembre ci sarà il 9° Campionato Panamericano di Easykart, l'evento che assegna in prova unica l'alloro di campione Easykart 2012 del centro America. Parteciperanno delegazioni provenienti dall'Argentina, dal Brasile, dal Salvador e da tutti i principali stati del centro America, oltre ad alcuni piloti europei. La gara si svolgerà a Maracay, Venzuela.

Ci saranno 2 piloti a portare i colori della Green Karting School: il venezuelano Valentino Mini ed il friulano Andrea Filaferro. I due affronteranno un’avventure importante che certamente gli darà modo di arricchire la loro esperienza in modo davvero notevole.

Forza, ragazzi, tenete alto il nome della GKS anche in America!!!

 

 

Andrea Filaferro (a sinistra) e Valentino MIni (a destra).

 

GKS, Grazie!

 Pista Verde, 19 Novembre 2012

 

 

Green Karting School, bilancio 2012:


un anno di successi.

 


La Green Karting School presenta, puntuale, i nuovi diplomati, gli ultimi della stagione 2012.
Il benvenuto nel mondo del karting a:

 

 

Nicola Favero, Davide Favero, Giole Di Bin, Alvise Nazzari, Samuel Taufer,

Giada Schiocchet, Pietro Hideo Pulliero, Mattia Cassolato.



Anche se certamente la vivace attività della GKS non si fermerà per l’inverno, con questo corso si chiude la stagione 2012. E’ tempo di bilanci.

E’ difficile sintetizzare in poche righe i numerosi traguardi, risultati, successi che hanno costellato anche la stagione 2012. Perché continua, inarrestabile ed in costante crescita…
Successi nel numero di iscritti ai corsi, che raggiungono sempre il limite massimo di ammessi. I corsi della GKS, come è noto, sono rigorosamente a numero chiuso e spesso non si riescono a soddisfare tutte le richieste che arrivano, senza esagerare, da tutto il mondo!
Successi nei risultati dei nostri diplomati. I piloti nati nella GKS sono spesso protagonisti di risultati di primo rilievo. Anche in questa stagione, gli obbiettivi centrati sono stati moltissimi. Dai brillanti risultati nei più importanti campionati Internazionali, al Campionato Italiano a quelli in Coppa CSAI di Zona dove in alcuni casi, addirittura l’intero podio è targato GKS (Cat. 60 Baby, Zona 2). Anche nei più importanti trofei, i nostri piloti sono emersi con risultati straordinari: citiamo ad esempio Gustavo Zanon, recente vincitore dello storico Trofeo Autunno alla Pista South Garda di Lonato. Ma risultati straordinari sono stati raggiunti anche nei diversi monomarca e davvero, sarebbe impossibile elencarli tutti. Infatti, questo è uno dei più apprezzati punti di forza della scuola: la libertà che viene data agli allievi di scegliere il campionato, la carriera che più si ritiene adatta, adeguata ed opportuna.
Successi per gli istruttori. E’ stato anche un anno nel quale gli istruttori stessi hanno avuto modo di rimarcare il loro indiscusso spessore, come se ce ne fosse bisogno: citiamo ad esempio il direttore della scuola, ing. Luca Paolin che quest’anno ha vinto, in qualità di trainer e meccanico, il Torfeo Nazionale Prodriver con Nicola Cogato, anche lui collaboratore GKS. O pensiamo alla Dr. Glenda Cappello, autrice del primo libro di testo per giovanissimi piloti ed usato al primo Kart Summer Camp della Scuola Federale CSAI, che sta avendo un riscontro editoriale davvero oltre ogni previsione. E’ indiscutibile che nessun altra scuola di kart al mondo abbia, almeno alcune delle caratteristiche che vi sono alla Green.

Questi sono solo alcuni dei motivi per cui ci sentiamo in obbligo, anche quest’anno, di ringraziare tutti quanti, direttamente ed indirettamente, contribuiscono a mantenere la GKS una perla del karting internazionale, motivo d’orgoglio della scuola automobilistica sportiva italiana.
Grazie agli istruttori ed ai collaboratori, esperti nelle diverse discipline, nelle proprie aree di competenza, per rendere la preparazione del pilota unica e straordinariamente completa.
Grazie alle Istituzioni sportive, dal CON I alla Scuola Federale, alla CSAI con un menzione particolare alla Sottocommissione Ricerca e Sviluppo nella persona del suo Presidente, Patrizia Capuzzo, sempre presente e fondamentale. Gli insegnamenti della GKS infatti, sono sempre in linea con le direttive sportive internazionali.
Grazie alle Istituzioni Accademiche ed alle Amministrazioni per la costruttiva collaborazione che continua, in molti casi da diversi anni, arrivando a risultati sempre migliori, nell’interesse del bambino-pilota.
Grazie alle redazioni di tutta la stampa che ci ha ospitato con costante amicizia, dimostrando che delle volte può essere la passione per uno sport e per i giovanissimi piloti ad avere la meglio sulla logica commerciale della pubblicità . Grazie anche a tutte quelle testate che continuano a definirici “la migliore scuola d’Italia”: confessiamo che delle volte… il dubbio ci viene.

…e grazie soprattutto a tutti i piloti che si sono diplomati nella GKS: ancora, a distanza di anni, mantengono stretti i contatti e l’amicizia con la scuola per ogni tipo di consiglio o collaborazione, mostrando che la Green Karting School è davvero una famiglia!

 

GKS al Panamericano

25 Novembre, Maracay, Venezuela

 

 

 

LA GKS AL PANAMERICANO:

 

Filaferro e Mini, che storie!

 

 

Weekend da favola per Andrea Filaferro e Valentino Mini, presso il “Carmencito Hernández” di Maracay (Venezuela), sede della IX edizione del Panamericano di easykart.
I giovanissimi piloti della Green Karting School si sono resi protagonisti di una esperienza indimenticabile.
Alla IX edizione del Panamericano infatti, hanno partecipato più di cento piloti proveniente da: Colombia, Argentina, Cile, Nicaragua, Messico, Guatemala (che era rappresentato da Jean Rodríguez, campione americano della 60 cc), Stati Uniti, Uruguay, Brasile, Italia, Regno Unito, Perù e Venezuela. Le categorie che sono scese in pista sono state: Baby 50 cc, Infantil 60 cc, Junior 100 cc, Expertos Light 125 cc e Expertos Heavy 125 cc. L’evento era titolato dalla Nacam, istituzione che rappresenta il continente americano nella FIA.
Al di là dei risultati, comunque di assoluto rilievo, il più grande premio che portano a casa è un’avventura, come poche altre. E’ stata infatti un’esperienza che li ha fatti crescere, prima che come piloti, come bambini.

…e soprattutto, per entrambi (e papà!!!), tanto tanto divertimento!
Ben fatto, Vale e Andrea!

 

 

 

 

World Day

20 Novembre 2011, Mondo

 

 
United Nations                                           

 

  

 

 

 

La Green Karting School supporta il


“World Day of Remembrance for

 

Road Traffic Victims”

 



Il 20 Novembre 2011 è stata proclamata la “Giornata Mondiale del ricordo per le vittime della strada” (“World Day of Remembrance for Road Traffic Victims”). L’appuntamento, fissato nella terza domenica di novembre di ogni anno, è iniziato nel 1993 sotto l’egida della European Federation of Road Traffic Victims (FEVR). Negli anni si è diffuso ed ha ottenuto il riconoscimento ufficiale dell’ONU (Organizzazione delle Nazioni Unite), di WHO (Organizzazione Mondiale della Sanità) e, più recentemente, la stessa Unione Europea ha chiesto a tutti gli stati dell’Unione di aderire in via ufficiale (Risoluzione del Parlamento Europeo del 27 Settembre 2011).


Lo scopo della giornata, nel messaggio di Ban Ki-moon, segretario Generale delle Nazioni Unite:
In occasione della Giornata Mondiale della Memoria per le vittime della strada, piangiamo circa 1,3 milioni di persone che perdono la vita ogni anno sulle strade ed autostrade del mondo e rinnoviamo la nostra determinazione a prevenire altre morti. Molte tragedie possono essere evitate attraverso una serie di comprovate semplici misure dalle quali non traggono vantaggio solo gli individui e le famiglie, ma la società in generale.  Sta crescendo il riconoscimento della criticità dello sviluppo e la sfida di salute pubblica poste dai morti per incidenti stradali ed infortuni. Questa maggiore consapevolezza ha spinto i governi ed i loro partner di intensificare la loro risposta. All'inizio di quest'anno, l'Assemblea generale dell' ONU ha dichiarato il primo Decennio di Iniziative per la Sicurezza Stradale, offrendo l'opportunità per un'azione globale.


E’ noto che la nostra Green Karting School ha da sempre lavorato mettendo in evidenza l’aspetto pedagogico del karting nell’ambito della sicurezza stradale. In particolare, si è impegnata a dimostrare come il kart possa essere un preziosissimo strumento di prevenzione, soprattutto se praticato in giovane età ed, in conseguenza, ha orientato i suoi corsi e la sua attività anche verso questo scopo.

Per questo motivo la Green Karting School ha deciso di aderire e supportare questa giornata in modo diretto ed ufficiale e sta collaborando con FEVR con cui sono attualmente allo studio possibili attività comuni nel prossimo futuro.


Il 20 novembre prossimo, magari anche solo per un attimo, dedichiamo il nostro pensiero alle vittime della strada ed a come fermare questa carneficina. Noi crediamo che il kart possa fare molto.

 

Per maggiori informazioni si segnalano i seguenti riferimenti:


www.wdor.org

www.fevr.org

www.vittimestrada.org 
 

 

ATTENZIONE!

 

L'attività di sostegno della Green Karting School  è ufficialmente riconosciuta da WDR

 

(clicca qui per verificare)

 

Situazione GKS

2 ottobre 2011, Pista Verde

 

 

 

Il fenomeno Green Karting School:

 

inarrestabile.

 

 

 



Si è chiuso alla grande il corso di settembre della Green Karting School. Congratulazioni ai nuovi, 10 diplomati:

 

Mattia Barberis, Alberto Basso, Giobatta Bortolazzo, Marco Catterin, Davide Menegon, Giorgia Miotto, Loris Nart, Nathan Seganti, Alberto Versace ed Andrea Zoccarato.

  

 

Anche se è nota l’anima educativa, pedagogica della scuola in seno alla sicurezza stradale ed alla guida sicura, tutti conoscono anche l’aspetto agonistico della GKS. In questi termini, è una vittoria per la scuola, sapere che quasi tutti questi diplomati continueranno anzi, inizieranno a praticare questo impegnativo sport. Qualcuno vuole solo allenarsi, altri parteciperanno alla loro prima gara già tra qualche settimana! In ogni caso inizieranno uno sport meraviglioso che ha una valenza educativa senza pari.

 

 

I diplomati di settembre 2011

 


Ora è alle porte l’ultimo corso (ottobre 2011), inizialmente non previsto. Ma per far fronte alle richieste, è stata organizzata questa sessione straordinaria che comunque non riesce a soddisfare la domanda (si pensi che, indetto il corso, tutti i posti disponibili sono stati esauriti in poco più di una settimana). Ma oramai le richieste che giungono non si limitano alla sola Italia. Infatti, al prossimo corso, accanto a Renato da Roma e a Marco da Cuneo, ci sarà anche Valentino da Caracas (Venezuela), che arriva alla GKS dopo Ezio da Ginevra (Svizzera), ecc ecc.

La GKS è molto più impegnativa e selettiva di altre scuole ma ai diplomati apre mille possibilità. Ed anche a quei pochi che non intendono continuare, lascia comunque un bagaglio didattico, un tesoro di esperienze che risulterà preziosissimo nella vita futura di automobilista!
 

 

GKS: ultimo corso 2011

Pista Verde, Caselle di Altivole, 17 Ottobre 2011.

 

 

Green Karting School:

 

terminato l’ultimo corso 2011!

 


I nuovi diplomati pronti per la prossima stagione agonistica!


La stagione agonistica volge al termine e anche alla Green Karting School si è concluso l’ultimo corso del 2011. La nota scuola di karting ha chiuso alla grande con la sessione straordinaria di ottobre dedicata ad allievi provenienti da tutta Italia ed anche da oltre oceano confermando la sua inarrestabile crescita che ora, davvero, non ha più confini.

La sessione di ottobre è stata molto interessante e come sempre si sono raggiunti diversi risultati. Perché al fianco di chi è venuto a perfezionare o ad ottimizzare le sue capacità, c’è chi è salito sul kart per la prima volta nell’occasione del corso ed ora si sente “combat ready”. E c’è anche chi era venuto solo per fare una bella esperienza ma si è innamorato del nostro sport. Alla fine, grazie all’addestramento personale, dedicato ad ogni allievo - peculiarità della GKS -, tutti hanno potuto vincere la sfida con il nemico più difficile da battere: se stessi!

Congratulazioni dunque a tutti i protagonisti del corso di Ottobre 2011 della GKS:



Giorgio Alberto Marin, Marco Mulassano, Nathan Seganti, Jacopo Passuello, Daniele Mannoni, Andrea Filaferro, Renato Gennari, Loris Martinato, Lorenzo Vanin, Martina Perini, Mini Valentino, Iuri Davide.

 

I diplomati di ottobre della GKS!



La maggior parte dei piloti inizierà ora ad allenarsi per sviluppare tutto quanto imparato al corso ed essere pronti nel 2012 ad affrontare la stagione agonistica. Ma tutti, proprio tutti, si portano comunque a casa un’esperienza formativa ed educativa che solo il karting può dare, ed anzi, almeno per certi aspetti, che solo la Green Karting School può dare!


…e qualunque cosa facciate, in bocca al lupo, ragazzi!

 

I nuovi diplomati GKS

 

 

 

 

LA GKS AVANTI TUTTA!


ATTENZIONE! ARRIVANO I DIPLOMATI DI GIUGNO

 



I piloti nati nella Green Karting School continuano raggiungere traguardi di primissimo livello. In ambito locale, i diplomati della GKS stanno guidando le classifiche della Coppa CSAI di Zona 3 (Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia), sia nella 60 Babykart che nella 60 Minikart. Qualche pilota ha optato per i trofei di marca dove, certo, non mancano i risultati più brillanti.
Altri nostri piloti hanno raggiunto la vetta di prestigiosi trofei nazionali ed internazionali. A livello mondiale, Gianmarco Bandiera, uno dei primi diplomati, è stato selezionato da ACI-CSAI per rappresentare l’Italia al prossimo campionato del mondo della CIK-FIA, il noto “Academy Trophy”.
Sinceramente, è difficile pensare a risultati migliori di questi in ambito agonistico.

Nel contempo continua senza sosta l’attività didattica e formativa della scuola, impegnata come sempre a lavorare oltre che in ambito agonistico e promozionale, anche sul fronte della sicurezza stradale orientata ai giovanissimi. La collaborazione con istituzioni di primordine quali ACI, CONI e l’Università di Milano rendono l’esperienza GKS, davvero un ente che, senza esagerare, non ha precedenti, unico al mondo.

Ma nonostante tutto questo successo, la scuola mantiene la volontà di voler seguire ogni singolo pilota, con la massima attenzione, in tutti i suoi aspetti formativi. Per questo, l’esperienza dei corsi rimane con la sua vincente filosofia del numero chiuso. Per questo gli istruttori sono personalità di grandissimo rilievo in ambiti diversi tra loro.

 

 

I nuovi diplmati della Green Karting School

 


Oggi sì è appena concluso il corso estivo di giugno e la GKS è orgogliosa di presentare al mondo del karting i nuovi piloti:

Ruoso Lorenzo, Cattapan Alessandro, Cavaliere Enrico, Pizzardin Vito, Battistin Giovanni, Battisti Riccardo, Battisti Ludovico, Liboni Andrea, Mantovan Matteo, Girotto Alessio, Citton Enrico, Bolzonello Davide, Basso Tommaso.

 

 


La speranza è che tutti loro possano vivere il karting come una grande esperienza sfruttando tutto quello che questo meraviglioso sport gli può offrire.



Il prossimo corso (sessione autunnale), è previsto per i giorni di:

sabato 17 settembre, sabato 24 settembre

 

e sabato 1 Ottobre 2011


Attenzione: questo corso sarà l’ultimo del 2011!
Chi intende partecipare dovrebbe affrettarsi: la lista è già prossima al completamento.

 

 


Treviso città dello sport

 

TREVISO,  5 giugno 2011

 

 

 

 LA GREEN KARTING SCHOOL

 

CONQUISTA TREVISO 

 

 

Grande successo di pubblico domenica 5 giugno per celebrare Treviso “Città Europea dello Sport 2011”. Ogni piazza della città ha ospitato le diverse federazioni sportive che hanno presentato i diversi sport sotto l’egida del CONI. A rappresentare l’automobilismo, guidati dal delegato Veneto CSAI Patrizia Capuzzo, c’erano diversi protagonisti: da “Villorba Corse” a G. Sernagiotto. A rappresentare il karting, c’era la Green Karting School.

 

alcuni bambini provano a salire sulle 4 ruote...

 


La GKS ha creato una piccola aula dove si sono tenute delle lezioni teoriche. E’ stato anche allestito un breve tracciato nel quale più di 200 ragazzi sono potuti salire sulle 4 ruote per la prima volta, grazie alle indicazioni di tutti gli istruttori presenti al completo. Le prove dei neofiti si sono alternate con delle dimostrazioni di diplomati che hanno intrapreso la carriera agonistica nelle categorie a 60cc arrivati a supportare l’attività (Pizzolato, Martinello e Sella). Apprezzatissimo lo show del nostro Gianmarco Bandiera (CIK FIA Academy Trophy, Team Italy) che si è reso protagonista di un grande spettacolo premiato con un fortissimo applauso di tutta piazza Burchiellati.


a sinistra:  dimostrazione di tre diplomati gks; a destra: la famiglia "flag"

 

Insomma, la zona “karting” è stata una delle più frequentate, forse quella più “assediata”: senza dubbio, un grande successo. Una vittoria.

 


La GKS ringrazia di cuore tutti gli amici che sono accorsi numerosissimi a sostenerla e tutti i volontari che hanno offerto gratuitamente il loro aiuto con passione, contribuendo a divulgare il nostro amato sport tra i più giovani.  

 

  

Chiusura iscrizioni corso Giugno '11

 

23 Maggio 2011, Pista Verde

 

 

 


GKS: tutto esaurito per il corso di giugno!


Aperte le iscrizioni per settembre

 



E’ stato raggiunto il numero massimo di iscritti al corso estivo della Green Karting School. Come sempre, si è raggiunto il “tutto esaurito” con largo anticipo (quasi un mese prima!).
Tuttavia non si fermano le richieste di partecipazione, che continuano ad essere superiori rispetto ai posti offerti. Perciò sono già aperte le iscrizioni al prossimo corso di settembre anche se le date degli appuntamenti non sono ancora disponibili.
Quello che è certo, è che rimarrà invariata la formula che sta avendo grande successo e che, inutile negarlo, rappresenta il modello nazionale di “scuola di karting”.
Intanto, i piloti che si sono diplomati al corso dello scorso aprile hanno gia iniziato a gareggiare e, in molti casi a raggiungere già risultati di rilievo!

Complimenti ragazzi, continuate così!

 

Riccardo Berto: si è diplomato nel corso di Aprile ed ha subito partecipato alla quarta prova della coppa CSAI di Zona 3, il 1° maggio. Alla prima gara della sua vita, è riuscito a piazzarsi terzo di Gara 1 nella 60 Baby! Non male, non male.

 

GKS

 

Pista Verde, 18 Aprile 2011

 

 
La Green Karting School diploma i nuovi piloti

 
e continua la sua incredibile attività

 

 


La Green Karting School ha diplomato i piloti del corso di Aprile. Invariata la collaudatissima formula che unisce tre aree disciplinari: l’aspetto tecnico-pratico gestito dall’ing. Paolin, l’aspetto sportivo gestito dall’ing. Tonello e l’aspetto psico-pedagogico, gestito dalla dott. Cappello.  Il corso ha potuto contare naturalmente sulla collaborazione del prof. Michele Aglieri e sul prezioso supporto di mister Fausto Zuccato. Come noto, una squadra di altissimo livello, senza pari.

 



Dunque altri 10 diplomati (questo il numero massimo di ammessi ad ogni corso). Complimenti a: Alvise Tesser, Alessandro Calderai, Davide Zoppas, Filippo Chiamenti, Pietro Manente, Giuseppe Cuomo, Filippo Garzaro, Niccolò Guarda, Riccardo Berto, Samuel Daynes.  E’ stato un corso, seguito con grande impegno e dedizione che sembra intenzionato a dare molti frutti: sostanzialmente tutti i piloti hanno deciso di iniziare la loro storia agonistica nelle 4 ruote.

 

 

Continuano intanto la loro carriera gli altri diplomati GKS che hanno raggiunto le vette dei diversi campionati. Infatti, la filosofia della scuola è di lasciare libertà ad ogni pilota di scegliere il campionato, la categoria o il Trofeo di Marca che viene ritenuto più opportuno. Occorre tuttavia riscontrare che la maggior parte opta per le categorie nazionali CSAI. Ciò che fa sempre piacere è che i diplomati GKS mantengono i rapporti con la scuola che viene, di fatto, considerata un punto di riferimento da consultare nelle diverse situazioni ed occasioni che la vita kartistica presenta anche a distanza di anni.



Il prossimo appuntamento è con la sessione estiva. Ecco le date ufficiali del prossimo corso:

Sabato 11, 18 e 25 giugno 2011

naturalmente presso la leggendaria Pista Verde di Caselle di Altivole (TV).




Attenzione: i nostri corsi sono a numero chiuso ed i posti si stanno già esaurendo.

Gli interessati contattino la GKS quanto prima!



Non resta che augurare, ai nuovi piloti GKS freschi di diploma, il più grande in bocca al lupo! 

 

 

GKS inizia la stagione 2011

 

Pista Verde, 27 Gennaio 2011

  

 

La Green Karting School

 

inizia la stagione!


Aperte le iscrizioni al 
primo corso 2011!

 

 


Dopo gli incredibili risultati e la strepitosa crescita dello scorso anno, la Green Karting School inizia la stagione 2011!
E’ ormai noto che la scuola, tra le migliori in Italia, già vanta titoli importanti e brillanti vittorie in diversi campionati, sia nazionali che monomarca. La collaudata e vincente formula studiata dalla prestigiosa scuola rimane perciò invariata e propone, per la prima sessione (sessione primaverile), i seguenti appuntamenti:



primo corso: sabato 2, 9 e 16 aprile 2011.

 


Anche per quest’anno le prospettive sono di mantenere tre sessioni di corso: primaverile, estiva, autunnale. Ma attenzione, si ricorda che ogni corso è a numero chiuso e, come sempre, si invitano gli interessati ad iscriversi subito, prima di raggiungere il numero massimo di ammessi!
La Green Karting School augura a tutti una “grande” stagione sportiva 2011!


  

Chiedeteci l'amicizia su Facebook: siamo Green KartingSchool ed i nostri amici sono già più 1700, da tutto il mondo!

 

 

Dalla teoria...

... alla pratica!

 

Succede solo da noi!

 

Alla fine della stagione, tanti i successi della Green Karting School ma anche tanta simpatia...

 

Succede solo da noi:

 

 

 Un aspirante pilota della Green Karting School.

Il sig. Sergio e Andrea dicono che "è molto bravo a ripetere la lezione"!

 

 

 

 

 Uno dei potenti mezzi del nostro Flag,  pilota della Green Karting School:

in fondo... basta un volante per imparare. O no?

 

 

 

 

Quando si dice che guidare un kart è un'arte....

 

Green Karting School 2010

 

 

Novembre 2010, fine attività GKS stagione 2010

 




GREEN KARTING SCHOOL:

 

CHE STAGIONE FANTASTICA!

 


Al termine della stagione, la Green ringrazia per gli incredibili risultati di questa stagione.



Alla Green Karting School è terminato anche l’ultimo corso di pilotaggio della stagione 2010. Questa volta la GKS ha tenuto a battesimo Alberto Corsi, Simone Parolin, Leonardo Menato, Leonardo Lazzarin, Eros Fanton, Carlo Volpin, Ado Miglioranza, Eric Zaccaron, Simone Zaccaron, Filippo Chiamenti e Paolo Limena. Benvenuti nel mondo di questo grande sport, e… in bocca al lupo!

 

I diplomati del IV Corso 2010.



E’ stata una stagione davvero fantastica e parlano i numeri, i fatti.

La nostra scuola, dalla sua fondazione, ha aumentato il numero di diplomati ogni anno e, ad oggi, non riesce a far fronte a tutte le richieste: le iscrizioni hanno sempre raggiunto il numero massimo di ammessi con largo anticipo, costringendoci ad attivare anche corsi non previsti, ed ancora non basta! Ci sono già iscrizioni per il 2011! E si allarga la provenienza degli aspiranti piloti che afferiscono. Abbiamo richieste da tutta Italia (oltre che da piloti non italiani): dal Friuli Venezia Giulia alla Lombardia, dall’Emila Romagna alle Marche.

I risultati “sul campo” sono stati davvero incredibili. Moltissimi dei piloti nati nella GKS hanno iniziato questo sport, arrivando ad ottenere risultati di primo livello sia nelle categorie nazionali, sia nei diversi Trofei di Marca (dalla Easykart, alla ROK, alla Championkart alla Rotax, ecc.). Solo per fare qualche esempio, il nostro Anderson Sella ha vinto il titolo CSAI di campione Veneto, la Nordest Cup ed il trofeo Pista Verde nella categoria 60 Baby. Il nostro Gianmarco Bandiera della 60 Mini, non si è accontentato ed ha conquistato il titolo assoluto della Nordest Cup.

Di fatto la GKS è diventata un’autorità, un punto di riferimento assoluto, non solo a livello nazionale. Sempre più spesso viene contattata per consulenze, collaborazioni con diversi enti e, soprattutto istituzioni che, a vario titolo, ne riconoscono l’indubbio livello di eccellenza raggiunto oltre all’alto valore educativo, con particolare riferimento alla sicurezza stradale.

…e molti altri sarebbero gli aspetti da elencare. Ma riteniamo che, al di là dei risultati e dei numerosi traguardi, sia opportuno ringraziare di questo incredibile successo. Sono davvero tanti gli enti, le persone a cui vorremmo esprimere la nostra gratitudine. Ma è impossibile. Solo riteniamo indispensabile farlo con i veri protagonisti di questo successo, coloro che ci motivano e ci spingono a migliorare ancora tenendo acceso il nostro entusiasmo: i piloti.
…dunque grazie a voi ragazzi, che ancora ci fate credere che il vero spirito dell’automobilismo continua a vivere, autentico, negli occhi di un ragazzino che sale per la prima volta su un kart…


Il “team” della Green Karting School 

 

GKS, nuovo corso a Settembre

 

 

Green Karting School

 
I nuovi diplomati di settembre

 

sono già “in griglia”!


Corso di Ottobre: ancora tutto esaurito!!! 

 

 

Lo scorso 2 ottobre si è concluso il corso di settembre della Green Karting School. Complimenti a Christian, Lorenzo, Nicola, Francesco, Alessandro, Alberto, Gianluca, Martina e Marco che si sono diplomati alla mitica “Green”.

Alcuni di loro hanno manifestato l’intenzione di voler allenarsi a fondo, per essere pronti la prossima primavera. Altri si stanno già organizzando per partecipare alla loro prima gara tra qualche settimana e sono già… in griglia!

Insomma, ancora una volta la GKS ha tenuto a bettesimo molti giovani che stanno per iniziare la loro carriera nelle diverse categorie, nei diversi campionati.

Ma la crescita di questi piloti ci rende orgogliosi di loro, al di là dei risultati che, siamo certi, non tarderanno ad arrivare anche per gli importanti contenuti di “sicurezza stradale” che la scuola ha dato loro. Ci ha fatto piacere sentire uno di loro dire “…adesso guardo mio papà guidare la macchina con occhio molto diverso…”.

E senza un attimo di tregua, si riparte con il corso di Ottobre, proposto per la prima volta quest’anno a grande richiesta e che ha già chiuso le iscrizioni con il “tutto esaurito”. Sarà l’ultimo corso del 2010 nonostante ci siano ancora richieste cui, davvero la scuola non riesce a far fronte. Per questo, anche se non sono ancora state fissate le date, è comunque possibile preiscriversi ai corsi 2011. E’ un punto fermo della scuola: ogni pilota va seguito in modo individuale. Corsi a numero chiuso! 

 

 

I diplomati di settembre

 

 

 email: gks@pistaverdekarting.com 

 

 

Clicca qui per leggere il comunicato ufficiale ACI -CSAI del corso di ottobre

(cui segue rettifica con modifica di una data)

 

GREEN KARTING SCHOOL: FULL GAS!

 

 

PISTA VERDE, Caselle di Altivole (TV), luglio 2010


GREEN KARTING SCHOOL: FULL GAS!

 

ECCO LE DATE DEL PROSSIMO CORSO!




Terminato con successo il corso estivo, arricchito dalla presenza di neo-piloti non italiani, la Green Karting School continuerà la sua attività dopo la pausa estiva. Anche se è difficile a credersi, già metà dei posti disponibili erano prenotati quando non erano ancora state rese note le date del corso, che ora possiamo riportare:



SABATO 11, 18 e 25 SETTEMBRE 2010



Il numero di richieste è sempre maggiore ma, purtroppo, non è possibile far fronte a tutte. Infatti, per garantire e mantenere l’alto standard di qualità, come è noto, la scuola ha adottato la scelta didattica del numero chiuso. Pertanto l’invito, a quanti intendono partecipare, è di prenotarsi quanto prima, rimangono ancora pochissimi posti!


Quali sono gli ingredienti segreti di tale successo?
Che sia la preparazione dei docenti, 2 ingegneri ed una dottoressa in Pedagogia che mettono insieme esperienza ed innovazione per uno staff che, davvero, non ha eguali?
Che sia la filosofia di seguire ogni pilota in modo individuale? Che sia il coinvolgimento diretto dei genitori che la scuola effettua in ogni corso? Oppure che siano i metodi didattici utilizzati, davvero unici? Oppure…?

Non si sa cosa renda la Green Karting School, una delle migliori scuole d’Italia. Quello che è noto sono i risultati tangibili che la scuola sta continuando a dare. Infatti, sono nati nella GKS:

- il campione Veneto 2010 e vincitore della Nordest Cup 2010 (titoli già vinti matematicamente)Gianmarco Bandiera, categoria naz. ACI/CSAI 60 Minikart;
- tutta la 60 Babykart del triveneto della stagione sportiva in corso (compresi, ovviamente, il campione regionale e Nordest Cup);
- Tanti neo-piloti che hanno optato per diversi Trofei di Marca e categorie Prodriver, al loro attivo, hanno già raggiunto risultati di primo livello, impossibili da elencare tutti!

Su questi risultati, c’è poco da discutere. Ci sono, punto.

Peraltro, una delle peculiarità della scuola è l’indipendenza e la libertà di scelta che i diplomati GKS hanno nel decidere la loro carriera agonistica che, in ogni caso, arriva a risultati di primo livello. Ci sono anche diplomati che decidono di non continuare ma i corsi sono strutturati per garantire comunque un’esperienza di altissimo valore formativo in seno alla guida sicura ed educazione stradale, utile per tutta la vita sulle 4 ruote di chi ha completato il corso, utile per vincere soprattutto nella vita.



Green Karting School… learning to win!

 

Primo Corso Kart 2010

 

 

 

La Green Karting School comincia la sua attività 2010: cresce e fa crescere.
 
 
Sono aperte le iscrizioni!!! Finalmente, dopo la pausa invernale la GKS riprende la sua attività.
Il primo corso 2010 conserverà la consueta formula delle tre lezioni: 17 Aprile, 24 Aprile e 1 Maggio 2010. Naturalmente conserverà tutti i suoi punti di forza ad iniziare dai tre docenti (due ingegneri ed una dottoressa in pedagogia) che hanno contribuito a renderla, senza dubbio, una delle migliori scuole d’Italia.
 
Ma la GKS, giovane e dinamica, non si è seduta sugli allori dei numerosi riconoscimenti ottenuti nella passata stagione ed ha continuato a crescere. Si è infatti consolidata la collaborazione con l’Università di Milano, che sta diventando sempre più fattiva, efficace e sempre più apprezzata. Sono molti i progetti che, su questo versante, si stanno portando avanti. Il primo risultato è il nuovo servizio di consulenza pedagogica, che gratuitamente viene messo a disposizione dalla GKS su questo sito. Si possono affrontare, privatamente, temi delicati con due professionisti competenti, anzi, tra i migliori in Italia.  Nelle scorse stagioni agonistiche, i piloti diplomati (ed i loro genitori) hanno continuato a consultare i docenti, riconoscendo in loro dei punti di riferimento, sempre disponibili. Ora questa presenza viene rafforzata, nel suo ambito pedagogico, con questo nuovo canale di comunicazione. Anche dal punto di vista pedagogico, la GKS è il punto di riferimento delle scuole di karting!
 
Raccomandiamo a quanti intendono partecipare al corso di prenotarsi il prima possibile: i nostri corsi sono a numero chiuso.
 

 

 

 

 gks@pistaverdekarting.com

 

GKS

 

La nostra scuola di KARTING Green Karting School è la prima scuola ad apparire sul sito ufficiale della CSAI. Un implicito riconoscimento all'ottimo lavoro svolto dal team di Istruttori.

 

 

Anche la rivista Online stop & Go riporta la notizia della nascita di un servizio pedagogico del kart

 

(clicca sulle immagini per vedere gli articoli) 

La Green Karting School fa crescere

Green Karting School. La ricerca dice:

 " quando correre fa crescere"

 

 

Michele Aglieri ( Università Cattolica di Milano ) pubblica sulla prestigiosa rivista " Famiglia Oggi " un articolo-intervista alla dottoressa Glenda Cappello, pedagogista docente della Green Karting School. Ne emerge che il karting non è solo agonismo e competizione, ma puo' avere importante valenza formativa. E' il caso della Green Karting School. Che continua a migliorarsi.......

 

La Green Karting School (GKS) è una delle prime scuole di Karting riconosciute dalla FIK a nascere nel nostro paese. E', indubbiamente, una delle migliori d'Italia. Sono molte le caratteristiche che la rendono vincente e prestigiosa dal punto di vista tecnico-agonistico. Basti pensare che questo ambito è gestito da 2 ingegneri, uno meccanico ed uno elettronico.

 

 

Ma la scuola ha una seconda anima: quella psico-pedagogica curata dalla dottoressa Glenda Cappello. Questa caratteristica ha reso la GKS davvero unica in Italia ed ha attirato l'attenzione dell'Univesità Cattolica di Milano nella persona di Michele Aglieri che svolge attività di ricerca nella prestigiosa istituzione. E' nata una collaborazione che, a macchia d'olio, sta attirando l'attenzione, oltre che dal mondo accademico, anche di quello degli educatori professionisti che nel karting vedono, sempre piu', importanti potenzialità pedogogiche. Testimonianza ne è il recente articolo pubblicato sulla prestigiosa rivista " Famiglia oggi " ( nr. 6 Novembre/Dicembre 2009, www.famigliaoggi.it ) del Gruppo San Paolo per mano dello stesso Aglieri. L'articolo è scritto sotto forma di intervista proprio alla dottoressa Cappello che, facendo tesoro della propria esperienza nel settore, discute degli aspetti formativi del karting senza trascurare argomenti relativi ai genitori dei piloti più giovani.

 

La rivista "Famiglia Oggi " è particolarmente seguita da professionisti dell'ambito didattico-pedagogico, è una rivista di settore, per il quale gli argomenti trattati in questo articolo sono assolutamente innovativi. Per questo Aglieri è " rivoluzionario " almeno sotto alcuni punti di vista .

 

Dal canto suo la GKS è molto felice di essere riuscita a portare il nostro " strano " sport all'attenzione di questo mondo e di annoverare tra i propri docenti la dottoressa Cappello, senza dubbio riferimento nazionale del sodalizio Kart e pedagogia.

 

Ma la GKS non si ferma. Infatti, sull'onda del crescente interesse sull'argomento, la Cappello, in stretta collaborazione con Aglieri, stanno preparando un servizio gratuito di assistenza pedagogica, proprio da questo sito internet. A breve altre novità. Per il momento crediamo che il migliore modo di chiudere sia proprio il titolo del già citato articolo. Green Karting School: " quando correre fa crescere"

 

La Green Karting School

Dott.ssa Glenda Cappello

Green karting school a Cornuda

Cornuda 18/10/2009

 

Grande Festa per i bambini e per i neofiti del KART a Cornuda ieri pomeriggio organizzata dal KC Cornuda  in collaborazione con le amministrazioni comunali di Cornuda e Pedrobba.

In piazza Giovanni XXIII è stata allestita una minipista per i GOKART con lo scopo di avvicinare i piccoli al nostro sport e di fare provare anche ai grandi l'ebbrezza del kart.

Un'ottima organizzazione, che ha prestato particolare attenzione alla sicurezza del tracciato e dei piloti, ha preso " per mano" i piccoli bimbi che sedevano per la prima volta sul mezzo meccanico.

Tutti i mezzi, dai piccoli " DELFINI " ai grandi " NOLEGGIO " era messi a disposizione dalla nostra pista in abbondanza con la presenza anche di un istruttore  della nostra scuola " GREEN KARTING SCHOOL "che ha impartito i primi insegnamenti ai principianti. E' infatti importantissimo che i bimbi comprendano l'uso separato dei pedali e memorizzino il movimento asincrono acquisendo fina da subito la capacità di accellerare e frenare.

Grande dispiego di uomini e mezzi hanno permesso ai genitori trepidanti di affidare i loro preziosi gioielli all'organizzazione per provare questo sport. Occasione rara poichè si deve correre in pista e  la possibilità di avere un minicircuito sotto casa non capita tutti i giorni.

Tanti iscritti, anche piccolissimi, si sono divertiti e sono scesi con gli occhi scintillanti.

Il kart è uno sport molto piu' popolare di quanto possa sembrare e consente al piccolo di maturare una notevole responsabilità e carattere.

Tantissimi ringraziamenti a tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita della manifestazione

 

 

Evento Promozionale

 

 

 

 

 

 

 

Il Comitato di Delegazione del Veneto nell'ambito della Fiera Campionaria di Padova (16-24 maggio 2009) organizzerà una settimana di eventi dedicati al kart con l'ausilio dei mezzi Delfino Parolin, manifestazione nella quale verranno interessate tutte le scuole elementari del Veneto. A tale iniziativa hanno aderito oltre alla Ditta Parolin, tutte le Scuole Kart del Veneto, il Coni Regionale, il Provveditorato degli Studi e l'ACI di Padova. Si stanno studiando i dettagli a breve notizie in merito più dettagliate. La Fiera Campionaria di Padova consta nella settimana di presentazione circa 150.000 presenze per cui si auspica un sicuro successo.

 

 

 

 

ELENCO DELLE SCUOLE CHE HANNO ADERITO

 

 

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

 

 


Lunedi' 18 maggio 2009 ore 11.00 presso sala stampa Fiera

 

presentazione dell'evento

 



Lunedì 18 Pista 2 Ruote Sicure


Martedì 19 Scuola Kart Agordo - First Gear


Mercoledì 20 Jesolo Kart School


Giovedì 21 Green Kart School


Venerdì 22 Tris Kart - First Gear


Sabato 23 Palladio KC

 

 

 I corsi si svolgeranno dalle ore 9.00 alle ore 12.00



Tutti i giorni dalle ore 19.00 alle ore 21.00 promo

 

per tutti i bambini dai sei agli otto anni

 

 

 

 

 

 

 

Ogni giorno a partire da lunedì 18 dalle ore 9.00 alle ore 12.00 circa 50 bambini precedentemente invitati dal Provveditorato degli Studi di Padova, parteciperanno al corso kart i cui insegnanti varieranno a secondo dell Scuola kart impegnata. Alla sera dalle ore 19.00 alle ore 21.00 promo delfino per tutti i bambini dai sei agli otto anni con l'utilizzo di 10 kart. Ingresso alla fiera gratuito per tutti.

 

 

 

 

Karting ed Educazione Stradale

 

Breve Introduzione

 

 
 
Il Karting, sia come pratica sportiva, sia vissuto solo a livello ludico-amatoriale, può diventare un valido supporto per il raggiungimento degli obiettivi che il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) ed il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti (MIT) si sono prefissati definendo il piano pluriennale per l’educazione stradale “Studenti in strada”: l’educazione alla convivenza civile dei giovani – e adulti – utenti della strada. Tale progetto segue le linee della riforma scolastica che si propone le seguenti finalità:
 
“Lo sviluppo nei giovani dell’autonoma capacità di giudizio e l’esercizio della responsabilità personale e sociale sono fra le principali finalità della riforma della scuola. Finalità che si perseguono ponendo, al centro del processo educativo, il soggetto in una posizione attiva con l’obiettivo di renderlo capace di individuare da sé, in modo consapevole, le modalità di interazione con il contesto sociale, ambientale, culturale e lavorativo”.
 
Il Karting sembra essere un candidato ideale per aderire perfettamente a tale scopo avendo una “marcia in più” rispetto ad altre pratiche educative. Infatti, affiancato da una corretta parte teorica dove possono essere trasmesse le conoscenze di base sulla segnaletica stradale e su tutte le nozioni necessarie, il kart può dare completezza alla formazione del “giovane utente della strada”.
Il karting permette ai bambini e ai ragazzi di acquisire consapevolezza:
        dei propri limiti e capacità come pilota/guidatore;
        dei limiti e potenzialità del mezzo che utilizzano (dinamiche del mezzo, tenuta di strada sull’asciutto e sul bagnato, strada sporca ecc);
        del fatto che guidano un mezzo meccanico che può dimostrarsi pericoloso (per sé e per gli altri) e che ne sono responsabili;
        del fatto che per guidare al meglio bisogna essere in ottime condizioni fisiche;
        che sono necessarie delle norme di sicurezza per tutelarsi durante la guida (nel karting il casco, la tuta, nella guida la cintura di sicurezza ecc);
        che il mezzo deve essere sempre controllato e tenuto in ottimo stato;
        che in pista anche a livello amatoriale, come sulla strada, è necessario rispettare delle regole precise per evitare incidenti o comunque di essere fuori gioco.
 
Il sodalizio tra la FIK (Federazione Italiana Karting) ed il costruttore Parolin Motorsport hanno portato alla proposta del kart Delfino, mezzo destinato ai giovanissi di 6-7 anni non per farne un utilizzo agonistico, ma ludico-ricreativo con finalità formative.
 
I recenti incontri tra il Presidente della FIK eautorevoli esponenti del Governo (tra cui alti esponenti della Pubblica Istruzione) stanno iniziando a collaborare in tal senso.
 
 

Dott.ssa Glenda Cappello
Pedagogista
Docente Scuole di Karting FIK
Email: glendacappello@gmail.com
Dott. Michele Aglieri
Dottore di Ricerca in Pedagogia
Università Cattolica del Sacro Cuore
Email: michele.aglieri@unicatt.it

 

 

 

GREEN KARTING SCHOOL in piazza!

 

  

 

 

 

 

 

 

LA GREEN KARTING SCHOOL ESCE DALLA SUA SEDE NATURALE.....

 

 

Scorzé, 28/6/2009

Per la prima volta, assolutamente in sordina e senza pubblicità preventiva la Green karting school ha deciso, in via del tutto sperimentale, di abbandonare il feudo di Caselle e presentarsi in una pubblica piazza per portare il kart vicino alla gente. La mancanza dei vivai, la fuga dei piloti ci ha indirizzato, nella scelta dei mezzi, a privilegiare i piu' piccoli, coloro che sono ancora mentalmente scevri da qualsiasi condizionamento e che basano le loro sensazioni su manifestazioni istintive e del tutto naturali. I Bambini. Abbiamo cosi' schierato ben 5 kart PAROLIN DELFINI voluti dalla federazione italiana karting per l'approccio iniziale dei piccolissimi. Alle nove del mattino, predisposta la pista in un ampissimo piazzale asfaltato che ci ha consentito di lavorare in assoluta ed estrema sicurezza, abbiamo acceso i motori e lanciato i primi pilotini in pista. Un circuito insolito, veloce ed impegnativo per  un  cittadino, che i bambini hanno apprezzato immediatamente. Verso le 10 sono iniziate le programmate esibizioni dei potenti KZ2 e rotax. L'urlo dei motori è salito altissimo nel paese e la gente ha cominciato ad affollarsi rapidamente.

Ma dopo la pausa pranzo è esploso il petardo......

Una folla di bambini ci ha preso d'assalto, abbiamo dovuto distribuire i numeri, come dal salumiere,  per poter controllare un'afflusso assolutamente inaspettato. L'attesa verso le 16.00 ha toccato i 45 bambini. I kart sono entrati in pista complessivamete  230 volte: un test veramente duro per questi mezzi abituati a pochi giri dimostrativi. 8 ore di corsa con pause solo per i rifornimenti e  le brevi esibizioni dei grandi che hanno affascinato tutti per potenza e velocità. Una piccola ma efficente ed affiatata task force è riuscita a mantenere efficenti i mezzi fino alle 19.00 ora nella quale abbiamo deciso di chiudere le iscrizioni per manifesta inferiorità numerica.

E i bambini...... proprio come ci aspettavamo, il loro istinto sceglieva per loro. Chi non voleva piu' scendere, chi dopo un giro si fermava e scendeva, che andava piano e chi partiva a razzo.... istinto. Solo istinto allo stato puro. Nessun preconcetto o condizionamento. Una selezione naturale. Era tutto nelle loro testoline e nei loro piedini. Quando premevano timidamente l'acceleratore erano soli, soli con il loro kart. Possiamo garantire che 5 DELFINI che corrono assieme sono uno spettacolo ....

Abbiamo notato parecchi piccoli con tanto talento che hanno immediatamente assimilato i consigli che abbiamo distribuito a tutti prima di ogni partenza. Consigli martellanti, ridondanti e ripetitivi ma efficaci. L'uso del freno, dell'acceleratore, la responsabilità in pista sono stati il motivo dominante di tutta la giornata. E i risultati si sono visti.... eccome se si sono visti! Fatta eccezione per due o tre episodi che sono finiti nella ilarità generale per l'uscita di pista di qualche bambino tutti ,piano o forte, hanno fatto la loro bella razione di giri. Tanti hanno rifatto la fila per riprovare, pazientemente sotto un sole estivo che ha baciato questa iniziativa. Tutti allineati disciplinati e corretti. Purtroppo tanti piccoli non entravano nel sediolo e hanno dovuto rinunciare a partecipare ma,con tutti questi ragazzi, ci siamo dati appuntamento in pista dove potranno trovare i kart per le loro misure.

 

Insomma una giornata pazzesca. Un successo oltre ogni piu' rosea aspettativa che ci stimola ancora di piu' a proseguire per la strada che abbiamo intrapreso. Avvicinare il nostro sport alla gente, lavorare sui piccoli, crescerli nel rispetto delle regole e della sportività per trovare, fra i tanti, i piloti di domani.

 

 

 

 

 

LAVORIAMO PER IL FUTURO

 

 

 

 

 

 

 

 

GKS

 

Scuola riconosciuta dalla Federazione Italiana Karting  

 

 

 

 

 

 La Federazione Italiana Karting ci ha così recensito:

 

GREEN KARTING SCHOOL: A SCUOLA DI KART CON UNA PEDAGOGISTA. Infine, ecco l’incredibile esperienza della Green Karting School, scuola di pilotaggio con sede proprio nella Pista Verde di Caselle d’Altivole (TV), organizzata dal Green Karting Club di Luca Paolin con la magistrale collaborazione di Lucio Tonello e Glenda Cappello. Nel corso svolto dalla scuola trevigiana per la prima volta sono stati coinvolti anche i genitori, con l’apprezzatissima novità costituita dall’introduzione tra i docenti, di una pedagogista che da anni si occupa di karting. Grande successo quindi per il corso, con alcuni mini-piloti che anche in questo caso sono già scesi in pista quest’anno, e con ottimi risultati, nel campionato triveneto. 

 

Federazione Italiana Karting
Ufficio Stampa, Roma
GKS su facebook

La Green Karting School è presente anche su Facebook.

RICHIEDICI L'AMICIZIA!

Clicca qui:

 

 

Contatto immediato Scuola GKS
Contatto immediato
Dichiarazione per la Privacy | Condizioni d'Uso
Home |  News |  La pista |  Scuola Kart |  Green KC |  Noleggio Kart |  Trofei e Gare |  Contatti
Copyright (c) 2009 Pista Verde - Via del Molino 19 - Caselle di Altivole -TV - C:F. PLNLCU71C17C111K